Proseguono le attività dei “Volontari Vagabondi” sul territorio, con la partecipazione al meeting sulla “Solidarietà Attiva”, una splendida serata che si è tenuta giorno 7 agosto presso l’incantevole location del Castello feudale di Ardore, organizzata dal circolo della Locride Associazione Onlus Medici in Africa, a cui ha partecipato come relatrice la Responsabile del progetto Monica Moscia. Dopo i saluti istituzionali del sig. sindaco di Ardore, dott. Giuseppe Maria Grenci, è intervenuto Padre Rocco Spagnolo, scrittore e superiore della comunità religiosa de “I Missionari dell’evangelizzazione” che ha trattato il concetto di solidarietà dal punto di vista cristiano. A seguire l’intervento del dott. Roberto Polito, medico oculista, autore del libro di poesie “Proiezioni interiori” e “volontario vagabondo”. Il dottore Polito, infatti, fa parte delle squadre dei Volontari da luglio 2017 e con lui si è avviata la specifica campagna di prevenzione contro malattie come la retinopatia diabetica, vasculopatia, maculopatia, partita proprio dal Comune di Ardore e proseguita su diversi comuni della Locride. Chiaro il messaggio della serata, dedicata alla memoria di una religiosa che ha speso la sua vita per il prossimo: la solidarietà, quella vera, è fatta di azioni concrete non di parole vuote e retoriche, è l’espressione di un agire di uomini e donne che, in modo libero, spontaneo e gratuito, offrono il loro tempo e risorse non solo materiali ma soprattutto umane, per gli altri, per chi è in disagio o vive ai margini. La serata si chiude con l’intervento della Responsabile di progetto, Monica Moscia, che ad un pubblico numeroso e partecipe racconta il bel viaggio durato 18 mesi dei “Volontari Vagabondi”, l’evoluzione della solidarietà, un progetto esemplare sostenuto da Fondazione Con il Sud, che nasce con l’esigenza di creare una nuova dimensione del volontariato, con la solidarietà a domicilio per persone disabili o in disagio, una solidarietà vera, autentica, attraverso le consulenze professionali e gli screening  oculistici gratuiti, che ha permesso di raggiungere ad oggi più di 2.000 utenti, perché “l’opera umana più bella è di essere utile al prossimo”.

Lettore di Pagina Press Enter to Read Page Content Out Loud Press Enter to Pause or Restart Reading Page Content Out Loud Press Enter to Stop Reading Page Content Out Loud Screen Reader Support

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi